I 4 motivi principali per studiare all'estero

Anche se più della metà di tutti gli studenti universitari americani dicono che vorrebbero studiare all'estero, meno del 10% trascorre effettivamente un semestre in un'università estera.Il divario tra il numero di studenti che vogliono andare all'estero e quelli che effettivamente lo fanno è una tragedia perché studiare all'estero è una delle migliori esperienze educative possibili.

Imparare una lingua

Imparare davvero una lingua straniera in un ambiente scolastico soffocante è quasi impossibile. Studiare la grammatica e memorizzare il vocabolario, il modello standard di apprendimento delle lingue usato nella maggior parte delle università, semplicemente non si traduce nel mondo reale. Sapere come coniugare i verbi irregolari non serve praticamente a niente per aiutarti a ordinare del cibo al ristorante o a provarci con una ragazza o un ragazzo carino in un bar.

Secondo Omniglot, l'unico modo affidabile per imparare una lingua straniera è l'immersione. Studiare all'estero ti costringe a lasciare andare le tue paure e ad imparare a parlare in modo naturale, nello stesso modo in cui i bambini imparano le lingue. Quando pratichi le tue abilità linguistiche in un paese straniero, impari i ritmi della lingua, gli idiomi locali e l'accento particolare. Niente di tutto ciò è possibile in un'aula del tuo paese.

Sviluppare la fiducia in se stessi

Studiare all'estero offre agli studenti enormi opportunità di crescita personale, specialmente in termini di fiducia in se stessi e indipendenza. Secondo IES Abroad, più del 97% degli ex studenti all'estero dicono che la loro esperienza ha aiutato a migliorare la loro maturità, e il 96% ha riferito di aver migliorato la fiducia in se stessi.

L'aumento della fiducia in se stessi aiuta gli studenti in vari modi. Una maggiore fiducia spesso porta a migliori prestazioni sul mercato del lavoro. Aiuta gli studenti a farsi nuovi amici in futuro e li aiuta a far fronte agli stress imprevedibili che sono una caratteristica permanente della vita moderna.

Fare amicizia

Lo studio internazionale è una ricetta infallibile per costruire amicizie che durano tutta la vita. La maggior parte degli studenti all'estero finisce per fare amicizie strette con altri studenti internazionali e con la gente del posto. Secondo IES Abroad, più della metà di tutti i partecipanti dicono di rimanere in contatto regolare con le persone che hanno incontrato durante i loro studi all'estero.

Queste amicizie spesso portano a future opportunità di viaggio. Quando conosci qualcuno che vive a Parigi, è molto più facile prenotare un volo sapendo che ti divertirai con i tuoi vecchi amici.

Migliorare le abilità accademiche

Studiare all'estero incoraggia gli studenti a impegnarsi in nuove sfide accademiche, e spesso porta a migliori prestazioni accademiche e a tassi di laurea più elevati. Uno studio dell'Indiana University ha scoperto che più del 95% degli studenti che hanno studiato all'estero si sono laureati in sei anni o meno, rispetto al 65% degli studenti che non hanno studiato all'estero. Un altro studio dell'Università della California a San Diego ha dimostrato che gli studenti che studiano all'estero hanno dei GPA più alti, anche dopo aver controllato il loro rendimento scolastico e i punteggi dei test.

Le ragioni per l'aumento del rendimento accademico sono complesse e poco comprese, ma un fattore importante è che lo studio all'estero aumenta la motivazione e l'autostima degli studenti. Gli studenti con un'esperienza in un paese straniero sembrano dare più valore all'istruzione rispetto a quelli che rimangono a casa.

Gli studenti che vivono l'esperienza di studiare all'estero la trovano incredibilmente gratificante.