Gli studenti dell'ISD organizzano un mercatino di Natale virtuale

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Per più di dieci anni, gli studenti del Scuola internazionale di Düsseldorf hanno organizzato mercatini di Natale per una causa, con il tema "Insieme siamo meglio". Nel 2020, però, Corona ha quasi messo i bastoni tra le ruote ai bambini delle scuole elementari. 

Il Programma Anni Primari (PYP) all'ISD incoraggia i bambini ad affrontare complesse questioni sociali e ambientali e a fare cambiamenti positivi nelle loro comunità locali. Quest'anno, gli studenti della terza classe hanno accettato la sfida di ospitare un mercatino di Natale virtuale fornito di prodotti sostenibili fatti con pasta di sale, legno e carta. Questi includevano decorazioni natalizie, sculture origami, candelabri, giochi come Tic Tac Toe, e confezioni di cioccolata calda e marshmallow, che hanno venduto alla comunità ISD. 

Uno studente dell'ISD si prepara per il mercato virtuale di Natale.
Uno studente dell'ISD si prepara per il mercato virtuale di Natale.

Che aspetto ha un mercatino di Natale socialmente distante e sostenibile?

Quest'anno le cose sono andate un po' diversamente: i bambini hanno realizzato prototipi, scattato foto e venduto i prodotti online in anticipo. A differenza degli anni precedenti, agli studenti è stato richiesto di produrre interamente su richiesta, consegnando i prodotti finiti alla comunità ISD questa settimana, giusto in tempo per Natale. 

Il mercatino di Natale virtuale era pieno di decorazioni e regali provenienti da fonti sostenibili.
Il mercatino di Natale virtuale era pieno di decorazioni e regali provenienti da fonti sostenibili.

Per gli studenti è stato un processo stimolante. Si sono subito resi conto di quanto sia gratificante realizzare prodotti con materiali sostenibili. Hanno trascorso la maggior parte del tempo nell'Outdoor Learning Environment (OLE), cimentandosi in diverse tecniche come segare, saldare, levigare e sperimentare diverse tecniche di incollaggio e colori. 

Studente ISD che taglia il legno

"Seguendo l'unità Scelte sostenibili, gli studenti erano consapevoli di come vengono creati i prodotti a basso impatto ambientale", ha detto Steve Barratt, preside della scuola elementare. "Questo è stato anche un punto focale negli anni precedenti, ma quest'anno gli studenti hanno dovuto trovare un equilibrio tra l'utilizzo di materiali riciclabili e compostabili e la creazione di un'esperienza di mercato online in cui sono necessari più imballaggi". Cose come i portacandele, per esempio, sono fatte usando pali di recinzione riciclati e baubles dagli alberi di Natale dell'anno scorso. 

Decorazioni natalizie sostenibili

Il ricavato del mercatino di Natale virtuale è andato a una buona causa.

We are pleased to report that some 1400 products were sold this year, with €1510 raised, which the students agreed will be donated to a local charity, Frauen Helfen Frauen e.V. ISD Director, Frank Tschan, is proud of the school’s long and impressive history of teaching students to apply their learning for a good cause. “This is something we have stood behind with full conviction for more than 50 years.” 

Scritto da

Scuola internazionale di Düsseldorf

International School of Düsseldorf

Fondata nel 1968, la Scuola Internazionale di Düsseldorf è una scuola diurna indipendente e co-educativa senza scopo di lucro, situata nel cuore della comunità internazionale di Kaiserswerth. Grazie al nostro status no-profit, tutte le nostre entrate vengono investite nuovamente nella scuola per il beneficio dei nostri studenti.