Dare forma al futuro degli alloggi pubblici di Singapore: Cliona Yong '13

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

La studiosa Cliona si destreggia tra molte responsabilità come dirigente di ricerca presso il Social Service Research Centre (SSR) alla NUS. Nella nostra intervista, condivide il suo viaggio e come la sua esperienza ed esposizione al SJII l'ha preparata per la sua carriera nel servizio sociale.

Parlaci di te. 
Ciao, mi chiamo Cliona. Attualmente lavoro come dirigente di ricerca presso il Centro di ricerca sui servizi sociali (SSR) dell'Università nazionale di Singapore (NUS).

Cliona Yong

Cosa comporta il suo lavoro e come influisce sul paese?
Lavoro a un progetto di ricerca con metodi misti relativo all'edilizia pubblica a Singapore che incorpora sondaggi, interviste, osservazione dei partecipanti, discussioni di gruppo e altri metodi. I risultati di questo progetto informeranno la politica sulla pianificazione futura degli alloggi pubblici a Singapore. Oltre a questo progetto, ho funzioni amministrative all'interno del centro di ricerca, come coordinare e organizzare i nostri regolari webinar e aiutare a gestire il nostro account Facebook.

Ti sei specializzato in antropologia durante l'università, puoi condividere con noi alcuni pensieri sull'antropologia?
Frequentando un college di arti liberali, mi è stato concesso un po' di tempo per provare alcuni corsi opzionali prima di scegliere una specializzazione. Il primo che ho preso è stato un modulo di Antropologia Linguistica e mi è piaciuto molto. Ho provato alcuni moduli di altre specializzazioni il semestre successivo, ma sono tornata all'Antropologia, perché mi piace come cerca di capire profondamente, sfidare la conoscenza esistente o presunta, e mi è piaciuto molto parlare e osservare le persone e imparare di più su diverse culture e modi di vivere.

Come pensi che la tua esperienza alla SJII abbia contribuito a formare le tue scelte di vita e a sviluppare le tue capacità?
Andare a SJII per IB mi ha esposto a molte cose nuove e da questo ho imparato molto. Organizzare eventi come parte del Senior Council, pianificare la Challenge Week, bilanciare i compiti scolastici, i CCA sportivi e il volontariato mi ha davvero spinto a gestire i diversi aspetti della mia vita, ma mi ha anche assicurato di avere un equilibrio di tipi di attività e di non concentrarmi troppo su una sola di esse. Questo ha funzionato davvero per me perché amo essere coinvolto in diversi team e gruppi di lavoro, e applicare le competenze che imparo da uno all'altro.

Al di fuori del lavoro, cosa fai nel tempo libero? Ci sono progetti di passione?
Amo passare il tempo in casa - leggendo, scrivendo e rilassandomi con il mio cane, così come all'aperto - facendo escursioni e picnic. Oltre a rilassarmi e lavorare, gestisco un programma che permette alle donne di acquisire le competenze e le esperienze necessarie per gestire un'attività artigianale a domicilio.

Quale sarebbe il tuo consiglio ai laureati di IB che vogliono intraprendere un percorso simile al tuo?
Da quello che ho condiviso del mio viaggio, si potrebbe pensare che ero bravo in Teoria della Conoscenza durante IB ma in realtà ero terribile in questo. Ma questo dimostra che non devi escluderti dalle opportunità future perché pensi che non sia la tua forza. Pertanto, il mio consiglio a IB grads and students is to try things out and see what sticks. And to constantly be reflecting on what you are doing, why and how, and if it can be done differently, and if you’re at a loss of how to reflect deeply, you could try talking to seniors, trusted adults, and mentors.

Scritto da

Istituzione San Giuseppe Internazionale

St. Joseph’s Institution International

Situata in un campus spazioso e verdeggiante con strutture impressionanti, la St. Joseph's Institution International School è una scuola cattolica diurna indipendente e co-educativa nella tradizione educativa lasalliana. La scuola offre un'esperienza educativa olistica, orientata ai valori e internazionale ad un corpo studentesco diversificato che comprende più di 40 nazionalità.