Preparare i giovani di oggi alle sfide di domani

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Le sfide per gli studenti che vogliono entrare all'università al giorno d'oggi sono considerevoli; non da ultimo, per ogni studente di alto livello proveniente da una scuola internazionale nel mondo, ci sarà un altro studente, altrettanto alto, proveniente da un'altra scuola altrove. Il loro potenziale accademico e i loro talenti possono essere praticamente identici, quindi come sono in grado di differenziarsi quando fanno domanda all'università o cercano lavoro?

Ecco perché la comprensione interculturale mi sembra più vitale che mai. Dovremmo insegnare ai nostri figli a vivere accanto e completamente immersi in altre culture. Convitti svizzeri sono uniche in questo, poiché le loro comunità di studenti sono composte da decine di studenti provenienti da tutto il mondo, un fatto che risale alla fine del 19° secolo con gli sviluppi delle scuole di finitura, l'accesso alla ferrovia e l'aumento del turismo. Svizzera è un paese con una tradizione di accoglienza degli altri. Un recente sondaggio dice che più di 50% dei residenti in Svizzera hanno almeno un genitore nato all'estero. Il multiculturalismo è quindi molto ancorato allo stile di vita svizzero.

I nostri figli hanno bisogno di imparare a comunicare con gli altri, a celebrare le differenze culturali e, così facendo, a vedere quanto siano simili le persone in realtà. Questo avviene senza soluzione di continuità in Convitti svizzeri al punto che le differenze e qualsiasi giudizio intrinseco si confondono. Le scuole con mezzi più modesti potrebbero sentire di non avere i mezzi o il know-how per implementare questo. Tuttavia, per queste scuole o per quelle con un corpo studentesco meno multiculturale, è comunque possibile celebrare l'internazionalismo. Una semplice ricerca su Google offre infinite possibilità, molte delle quali sono veloci e facili da implementare con un costo molto basso. Con un insegnante entusiasta che guida un progetto, tutto è possibile. All'interno del loro curriculumle scuole possono includere prospettive globali, portando i punti di vista oltre i confini della nazione. Possono sviluppare partenariati con scuole all'estero, promuovendo scambi scritti o di viaggio tra gli studenti. Webcam e Skype permettono agli studenti di una parte del mondo di lavorare in modo collaborativo con gli studenti dell'altra parte del mondo su un progetto comune. Queste attività sono estremamente arricchenti, promuovendo non solo un approccio diverso alla materia, ma anche il lavoro di squadra, poiché gli studenti imparano a discutere, discutere, essere in disaccordo e trovare un terreno comune, oltre a imparare come pensano gli studenti di un'altra cultura. Questo è il tipo di esperienze che più avanti nella vita forniscono un quadro prezioso su come lavorare insieme per trovare soluzioni. Sono lezioni di business per la vita.

Le attività scolastiche interne, come il popolare Model United Nations, offrono opportunità di studio collaborativo e di scambio di idee tra studenti di tutto il mondo. In una simulazione delle Nazioni Unite, gli studenti intraprendono ricerche per essere in grado di difendere con successo il punto di vista del loro paese assegnato in conferenze che si svolgono in tutto il mondo, riunendo migliaia di giovani. Che meravigliosa opportunità è per gli studenti non solo viaggiare a queste conferenze, ma essere a stretto contatto con un corpo così diverso di giovani, tutti con esperienze di vita diverse, tutti con opinioni e idee e tutti alla ricerca di un terreno comune. Il loro entusiasmo è contagioso e le abilità che imparano - parlare in pubblico, discutere, accettare di non essere d'accordo - sono estremamente importanti per la vita futura.

Molte scuole offrono altre opportunità di leadership sotto forma di leader degli studenti, partecipazione a conferenze, TEDx, leader di squadre sportive e molto altro. Queste sono incredibilmente arricchenti e permettono agli studenti di brillare veramente e, soprattutto, di sviluppare le loro capacità di comunicazione. Come educatori, semplicemente non è più possibile concentrarsi solo sull'apprendimento accademico. Il mondo è un luogo piccolo e in rapido movimento grazie ai progressi tecnologici. Chi sa quali lavori faranno gli studenti delle scuole superiori di oggi tra venti o trent'anni. Ci sono molte incertezze là fuori. Tuttavia, una cosa sarà vera: l'apprendimento sarà più che accademico. Promuoverà attivamente la comunicazione e la comprensione interculturale. Solo fornendo opportunità ai nostri studenti di raggiungere gli altri, di scoprire mondi e idee al di là dei loro, di pensare in modo creativo, possiamo sperare di dotarli delle competenze necessarie per dare un contributo veramente positivo alla nostra società.

Sarah Frei
Scuola Internazionale Brillantmont, Losanna, Svizzera

Scritto da

Scuola Internazionale Brillantmont

Brillantmont International School

La Brillantmont International School è una delle più antiche scuole della Svizzera. È stata fondata nel 1882 ed è ancora di proprietà della famiglia fondatrice. Ciò che rende speciale Brillantmont non è solo la sua posizione nel cuore della vibrante città di Losanna, ma anche le sue dimensioni, che creano un forte senso di comunità, una vera casa da casa, in cui ragazzi e ragazze dai 13 ai 18 anni imparano e si sviluppano in un ambiente caldo e solidale.