Maschere per badanti

Students prepared masks as a thank you for caregivers.
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

La comunità al Scuola internazionale di Düsseldorf è un meraviglioso mix di famiglie provenienti da tutto il mondo. Durante la loro permanenza in Germania, molte delle nostre famiglie internazionali si divertono a connettersi con la loro comunità più ampia a Düsseldorf e a contribuirvi.

Due madri dell'ISD, una brasiliana e una americana, hanno fatto parte di un fantastico progetto COVID-19 che ha creato e consegnato oltre 1.000 maschere per Diaconia di Düsseldorf.

Le maschere sono preparate per gli assistenti.
Le maschere sono preparate per gli assistenti.

Patricia Pasquali è un membro attivo di un gruppo di donne brasiliane.Grupo Mulheres do Brasil e.V.. Iniziato in Brasile, l'obiettivo del gruppo è quello di sostenere e responsabilizzare le brasiliane in qualsiasi situazione e di proporre azioni che possano aiutare gli altri. Oggi, Grupo Mulheres do Brasil ha 40.000 membri sparsi in più di 15 paesi nel mondo, tra cui Portogallo, Spagna, Germania, Inghilterra, Svezia e Danimarca.

Mentre la pandemia di COVID-19 peggiorava, il Grupo Mulheres do Brasil rifletteva sulle azioni che potevano intraprendere per aiutare gli altri in città. Con la proliferazione delle richieste di maschere, le donne si sono presto rese conto che insieme potevano comprare stoffa, cucire maschere e donare il prodotto finito ai bisognosi.

Genitori e studenti si sono uniti per fare maschere da donare ai meno fortunati.
Genitori e studenti si sono uniti per fare maschere da donare ai meno fortunati.

Le donne hanno contattato la Diakonie di Düsseldorf. Le maschere cucite a mano non erano sufficienti per il loro personale medico, ma erano ideali da fornire agli anziani, alle loro badanti e ai rifugiati che accedono alle cure nelle loro strutture.

30 volontari, per lo più brasiliani, con il sostegno di donne di molte nazionalità, tra cui tedeschi e americani, hanno iniziato a lavorare alla realizzazione delle maschere.

Poco dopo che Patricia ha iniziato la produzione delle maschere, le è stato chiesto da una collega madre dell'ISD, Sarah Piepel, come poteva unirsi allo sforzo. Mentre Sarah raccoglieva donazioni di tessuto e Patricia lavorava alla cucitura delle maschere, la madre di Patricia e le sue due giovani figlie, Camila e Renata, lavoravano al taglio del tessuto.

Le figlie di Patricia hanno particolarmente apprezzato di far parte del progetto, hanno capito perché lo stanno facendo e sono orgogliose del lavoro che hanno realizzato come famiglia e comunità.

Patricia e Sarah sono orgogliose di far parte della comunità ISD, una comunità che sostiene con passione il volontariato e il servizio. Secondo Patrica, Louise Mather, coordinatore dell'impegno dei genitori della ISD, "è una vera ispirazione" per le famiglie della ISD.

Il centro del sistema di credenze di Patricia è che non importa in quale paese del mondo ci troviamo, ci sono sempre persone che hanno bisogno di aiuto. Tutti possiamo fare la nostra parte per fare la differenza.

Gli studenti lavorano duramente per restituire agli assistenti e agli operatori sanitari.
Gli studenti lavorano duramente per restituire agli assistenti e agli operatori sanitari.

Scritto da

Scuola internazionale di Düsseldorf

International School of Düsseldorf

Fondata nel 1968, la Scuola Internazionale di Düsseldorf è una scuola diurna indipendente e co-educativa senza scopo di lucro, situata nel cuore della comunità internazionale di Kaiserswerth. Grazie al nostro status no-profit, tutte le nostre entrate vengono investite nuovamente nella scuola per il beneficio dei nostri studenti.