Lavoro comunitario in Sudafrica

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lyceum-Alpinum-Zuoz-LogoDurante le vacanze un gruppo di studenti ha visitato il Sudafrica. Si sono uniti ad un'organizzazione chiamata Global Vision International (GVI) e hanno fatto un'esperienza di Volontariato e Avventura in Sudafrica per due settimane.

Lunedì abbiamo iniziato con il nostro lavoro di volontariato in una scuola chiamata 'A.C.J Phakade Primary', nella comunità di Nomzamo, dove GVI aveva già alcuni volontari e una base. Abbiamo iniziato a lavorare sui nostri progetti di insegnamento e costruzione di sport; questo includeva ospitare lezioni di educazione fisica, laboratori di doposcuola e costruire attrezzature sportive che la scuola avrebbe utilizzato per le sue classi e squadre sportive. La lezione di sport è stata molto divertente e il gruppo di volontari si è divertito tanto quanto i bambini. Avere i bambini che vengono da te e dicono che sono grati per il nostro aspetto e il nostro entusiasmo ha influenzato molto la motivazione del gruppo.

Nel pomeriggio, mentre una parte del gruppo faceva lavori di costruzione, altri facevano una pausa e giocavano con i bambini. All'improvviso, un enorme gruppo di bambini si trova davanti a te e vuole giocare, così abbiamo sempre inventato qualche attività divertente. L'atmosfera del pomeriggio era preziosa per noi, mentre le ragazze ci insegnavano nuove canzoni afrikaans e i ragazzi rincorrevano qualche volontario con una palla in mano. Abbiamo anche sviluppato un gioco in cui raccoglievamo la spazzatura con i bambini, dato che questo è un grande problema a Città del Capo. Alla fine di una giornata di successo e di divertimento al sole, tornavamo al nostro alloggio e ci assicuravamo di dare il cinque a tutti i bambini prima di partire. Il nostro ultimo giorno in Sudafrica è stata una delle cose più sorprendenti che abbiamo mai visto, siamo andati da Cape Town a Cape Point e Capo di Buona Speranza. Prima ci siamo fermati a Hout Bay per fare una gita in barca a Duiker Island per vedere le foche del Capo e godere di una vista spettacolare. Poi siamo andati alla Chapman's Peak Drive, dove alte scogliere si gettano nell'oceano in uno dei percorsi più panoramici del mondo. Quando siamo arrivati a Cape Point, abbiamo visto gli oceani selvaggi scontrarsi con la punta dell'Africa nel punto più a sud-ovest di questa penisola drammatica. Si trova nella Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza, dove la fauna selvatica si aggira nel paesaggio unico di fynbos del Capo. Durante il nostro viaggio di ritorno a Città del Capo, abbiamo passato Simon's Town e altri piccoli luoghi dove i villaggi erano pieni di storia e carattere e il pittoresco mare. Siamo stati nel punto più a sud-ovest della terra, il che significava per noi riprendere il nostro viaggio verso la Svizzera.

Scritto da

Liceo Alpinum Zuoz

Lyceum Alpinum Zuoz

Il Lyceum Alpinum Zuoz, fondato nel 1904, è un collegio internazionale svizzero situato in uno spettacolare paesaggio alpino vicino a St. Il campus del Lyceum occupa un vasto sito con i suoi campi sportivi che dominano il villaggio alpino di Zuoz. Nel 2004 la scuola ha celebrato il suo 100° anniversario. La filosofia della nostra scuola si basa sul rispetto della tradizione combinata con l'innovazione.