Scegliere la scuola giusta per tuo figlio a Bruxelles

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Nell'agosto 2020, James MacDonald si è trasferito a Bruxelles con la sua famiglia per assumere la posizione di direttore del Scuola internazionale di Bruxelles. Looking back on his first six months at one of the world’s most well-respected international schools, James considers the importance of choosing the right school for your child in a city that is spoiled for choice.

James MacDonald, direttore ISB dall'agosto 2020.

The changing landscape of international education

As an educator for the majority of my professional career – working in schools in my native Canada, as well as in Singapore, Japan, Thailand, and the UAE – I have had the opportunity to see first hand the growth of international schools around the world. And while each region of the world is different, I am convinced that there are essentially two main reasons why parents opt to send their children to an “international” school. First, they are globally-mobile expatriates and looking for an English-speaking school for their children, that will allow their children to transfer smoothly into other schools, career pathways or universities after leaving ISB. In alternativa, possono essere famiglie locali che stanno cercando di uscire da un sistema nazionale, forse alla ricerca di un approccio diverso all'apprendimento o di una scuola che fornisce percorsi di istruzione superiore in altre regioni del mondo.

L'apprendimento non riguarda solo la destinazione, ma il viaggio lungo la strada.

Il Belgio come centro di internazionalità e qualità educativa

In un recente rapporto di market intelligence di Ricerca ISCè stato riferito che l'educazione internazionale in Belgio costituisce circa l'1% del reddito annuale delle tasse scolastiche del mondo, il che non è sorprendente dato che il Belgio è un tale hub internazionale. Nell'era del secondo dopoguerra, il Scuola internazionale di Bruxelles (allora conosciuta come American School of Brussels) aprì le sue porte per la prima volta nel 1951 e fu poi seguita da un certo numero di altre scuole, fornendo una gamma di scelte per le famiglie che vivono e si trasferiscono in Belgio.

L'esperienza ISB è concepita come un'esperienza di apprendimento per le famiglie. Aiutandole a scegliere la scuola giusta per i loro figli.

One of the consequences of this level of choice is that there is no doubting the quality of education that many of the schools continue to offer. However, it is important to always confirm that a school is accredited by an international accrediting body to be sure that all aspects of life and learning are reaching internationally agreed standards.

A partire da ciò che è importante per voi e la vostra famiglia

Quando si tratta di scegliere la scuola giusta per vostro figlio, sembra un cliché ma, alla fine, è davvero una questione di "adattamento". Ogni bambino è unico, con diversi modi di essere intelligente, quindi è davvero importante guardare sotto i titoli patinati del marketing e pensare attentamente al tipo di ambiente di apprendimento che assicurerà che vostro figlio possa fiorire - personalmente, socialmente e accademicamente.

Ogni anno, più di 500 famiglie visitano la nostra scuola. Il nostro obiettivo non è quello di dare loro informazioni, ma di ascoltare ciò che è importante per loro nella scelta di una scuola. E non solo i genitori! Anche i bambini sono incoraggiati a far parte di questo processo. Per alcuni, la decisione si basa sui programmi offerti o sulle risorse disponibili per gli studenti. Per altri, l'ubicazione, le tasse o la filosofia educativa potrebbero essere altrettanto importanti. Per esempio, ISB non sarà una buona soluzione per i genitori che cercano un tipo di educazione più tradizionale con studenti seduti in fila e insegnanti strettamente concentrati sugli obiettivi dei test standardizzati. Alla fine, è sempre importante che la famiglia sia in grado di giungere ad una decisione che sia nel migliore interesse del proprio figlio. Anche se si tratta di una decisione di non fare domanda alla ISB!

Bilanciare la destinazione con il viaggio

Che vostro figlio abbia 8 o 18 anni, almeno una parte della vostra decisione sarà influenzata dal tipo di futuro che una scuola aprirà a vostro figlio. Come si comporterà sotto la pressione degli esami? Avrà accesso all'università o al corso di studi giusto? Oppure, alla fine, andrà a vivere una vita felice, di successo ed etica? Una buona scuola avrà sempre in mente la destinazione. Ma una grande scuola andrà oltre e rifletterà anche sull'esperienza di essere uno studente, bilanciando la destinazione con il viaggio. Una grande scuola si concentrerà su qualcosa di più del solo risultato accademico, creando opportunità di esplorazione, crescita e benessere.

La prova definitiva è negli alunni

Ho lavorato nelle scuole di tutto il mondo e ora ho la fortuna di essere qui a Belgio. In every one of these schools, parents have asked me the same question: how do you really know whether a school is good or not? In the end, once you have considered the programmes, the resources, the quality of the teachers, and the feeling you get when you walk around campus, one idea is always to ask the admissions team what their former students look back and say about the school. Their answers will often reveal far more than what any website or brochure can reveal.

L'apprendimento non riguarda solo la destinazione, ma il viaggio lungo la strada.

James MacDonald è direttore del Scuola internazionale di Bruxelles. To find out more about ISB, contact admissions@isb.be.

Scritto da

Scuola internazionale di Bruxelles

International School of Brussels

Dal 1951, la Scuola Internazionale di Bruxelles (ISB) ha fornito un'istruzione di alta qualità a studenti provenienti da paesi di tutto il mondo. Con 1400 studenti dai 3 ai 18 anni, è ampiamente considerata come una delle scuole internazionali più importanti del mondo.