7 benefici della musica e del movimento per lo sviluppo del cervello del bambino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Secondo la Early Childhood Music and Movement Association, l'85% dello sviluppo del cervello avviene entro i 3 anni. Man mano che i bambini crescono, hanno bisogno di imparare attività specifiche che sono importanti per lo sviluppo.

Per esempio, i bambini molto piccoli iniziano a correre e strisciare per muoversi e mentre queste attività sono parte dell'apprendimento a camminare, sono anche essenziali per lo sviluppo del cervello. Inoltre, le attività modellate a casa o nella classe prescolare, come battere le mani a tempo di musica o saltare a tempo di musica, stimolano le funzioni cerebrali e aiutano il cervello a organizzare pensieri e comportamenti.

Guarda il video


7 benefici della musica per lo sviluppo del bambino

Capacità di comunicazione

La musica ha un tempo e insegnare ai bambini piccoli canzoni, come seguire ritmi e battute, o come marciare a tempo su una melodia, può aiutare gli studenti a imparare il ritmo del parlare e migliorare le loro capacità di comunicazione.

Sviluppo del cervello

When you listen to music, multiple areas of your brain are lighting up at once as they process the sound, take it apart to understand elements like melody and rhythm, and then put it all back together into a unified musical experience. And our brains do all this work in a split second between when we first hear the musica e quando il nostro piede inizia a battere il tempo.

Young students at Concordia playing music to promote healthy brain development
Young students at Concordia playing music to promote healthy brain development

Ma, i piccoli fuochi d'artificio da cortile che traspaiono nel cervello dell'ascoltatore di musica sono solo il riscaldamento per ciò che sta realmente accadendo nel cervello del musicista. Anche se all'esterno i musicisti possono sembrare calmi e concentrati, la lettura della musica e l'esecuzione dei movimenti precisi e praticati richiesti, danno inizio alla festa nel loro cervello. L'elaborazione simultanea di diverse informazioni avviene in sequenze intricate, interconnesse e sorprendentemente veloci. Suonare uno strumento musicale impegna praticamente ogni area del cervello in una volta sola, specialmente le cortecce visiva, uditiva e motoria. E come per qualsiasi altro allenamento, la pratica disciplinata e strutturata nel suonare musica rafforza quelli cervello funzioni che ci permettono di applicare quella forza ad altre attività.

Il gioco musicale aiuta gli studenti a praticare importanti abilità cognitive
Il gioco musicale aiuta gli studenti a praticare importanti abilità cognitive

Capacità motorie fini

The most obvious difference between listening to music and playing it is that the latter requires fine motor skills which are controlled in both hemispheres of the brain.

Risoluzione dei problemi

Playing music combines the linguistic and mathematical precision for which the left hemisphere is responsible, with the novel and creative content that the right hemisphere excels in. For these reasons, playing music has been found to increase the volume and activity in the brain’s corpus callosum –the bridge between the two hemispheres– allowing messages to get across the cervello più velocemente e attraverso percorsi più diversi. Questo permette ai musicisti di risolvere i problemi in modo più efficace e creativo. Prima si inizia a imparare uno strumento musicale, meglio è!

Attività fisica

Here at Concordia, several different types of music and movement activities are incorporated into our early childhood education. Teaching songs, such as “This Little Light of Mine” or “The Big Pig” while clapping or tapping along can teach rhythm and cadence while learning new words. Songs that involve action and hand gestures that follow the music teach children not only the meaning of some new words but also to move and sing at the same time. Other types of activities we do in the classroom are dancing with streamers or scarves, playing small musical instruments, singing songs in rounds, singing while cleaning up, marching to the beat, or imitating animals. Not only can this be beneficial academically, but it also keeps children moving, which is good for their little bodies.

Little students at Concordia playing music

Concentration and discipline

Classical music forms an important part of Concordia’s program. Playing classical music to children boosts their concentration and self-discipline, according to one major study. It improves their general listening and social skills. Children exposed to the works of Beethoven and Mozart, for example, are more likely to appreciate a wider range of music in later years.

Miglioramento cognitivo

Un altro studio ha dimostrato che i bambini di sette-dieci anni esposti regolarmente alla musica classica hanno mostrato un significativo miglioramento cognitivo.


Scritto da Sue Fletcher. 
Sue Fletcher is Concordia Shanghai’s early childhood music and movement specialist.

Scritto da

Concordia International School Shanghai

Concordia International School Shanghai

Concordia International School Shanghai is a co-educational day school for students aged 3 to 18, located on a 10-acre campus in the heart of Jinqiao—one of Shanghai’s largest international communities. Known as the “green city,” with its many open green spaces and family-oriented amenities, Jinqiao is a destination for expatriate families from around the world.